Sono anche uno showman!
A 23 anni non penso di riuscire a comportarmi come un vero businessman, quindi preferisco puntare sulla simpatia e sull'idiozia.
Ale Cala al mare

Nato nel 1998 a Carbonia, ho vissuto sempre in terra sarda anche se so che prima o poi questo aspetto della mia vita è destinato a cambiare.

Inizialmente i miei interessi sono andati verso la tecnologia e il mondo dell’informatica in genere. Sono sempre stato affascinato dalle cose incredibili che i computer possono fare (non solo il porno, per intenderci). 

Solo durante le superiori, per puro caso ho scoperto il cinema e la fotografia, due arti che penso caratterizzeranno tutta la mia allegra e spensierata esistenza, fino alla fine.

Sono sempre stato un secchione, devo ammetterlo. 

Alle medie tutte le mie professoresse mi consigliavano di inizare a frenquentare un corso diverso: la prof di inglese mi consigliava di andare al linguistico, quello di scienze allo scientifico, quella di italiano al classico e così via, come se non fossi già abbastanza confuso.

Tuttavia la mia testardaggine e le mie passioni hanno sempre il sopravvento sulle pressioni altrui, ed è così che inaspettatamente finì nel nuovo corso di “grafica e comunicazione” appena creato. 

Ed è qui che ho iniziato a distaccarmi dall’informatica e a rendermi conto di quanto mi piacessero la fotografia, il design, il cinema e le arti visive in generale.

Per cui mi diplomo felicemente dopo 5 anni senza debiti (flex), e decido di iscrivermi all’Accademia di Belle Arti di Sassari, più precisamente al corso di “nuove tecnologie dell’arte“. Corso che tutt’ora sto frequentando in attesa di racimolare i soldi per andare fuori dalla Sardegna.

Ma veniamo alla ciccia del discorso, a ciò che interessa veramente a coloro che potrebbero volermi dare dei soldi. Quali sono le mie esperienze nel mondo del lavoro?

Beh come prima cosa sono anni ormai che lavoro come freelance, ho fatto svariati shooting per prodotti o persone, ho elaborato prodotti grafici come copertine di album, manifesti, progettato svariati siti web (tra cui questo) e diretto spot, video musicali e cortometraggi.

Per quanto riguarda i contratti da dipendente invece ho passato l’intera estate del 2018 lavorando come fotografo in un villaggio turistico a Cala Gonone, qui in Sardegna, scattando centinaia e centinaia di foto ai turisti, mattina e sera, sei giorni su sette, per poi avviare le contrattazioni la sera e tentare di vendere gli scatti della giornata.

Da Ottobre 2018 ad Agosto 2019 invece ho lavorato come docente presso lo stesso istituto in cui ho studiato. Una cattedra piena che mi ha permesso di insegnare fotografia e progettazione multimediale a dei ragazzi di terza quarta e quinta superiore.